fbpx
nutrizione per sportivi

Nutrizione per sportivi: mangiare bene per rendere al meglio

Rivolgiti ad un professionista per il giusto equilibrio tra alimentazione e sport

Uno degli aspetti più importanti da curare in uno sportivo è sicuramente quello legato all’alimentazione. Seguire una dieta sana ed equilibrata garantisce all’atleta, amatoriale o professionista, di soddisfare i propri bisogni energetici e nutrizionali. Una corretta alimentazione, abbinata ad un’attività fisica praticata con costanza, aiuta a raggiungere i massimi livelli di performance. Questo può essere realizzato grazie all’aiuto di un esperto in nutrizione per sportivi, ovvero di quella figura professionale qualificata a formulare un piano alimentare personalizzato adatto al raggiungimento degli obiettivi atletici. Ma quali sono gli elementi da tenere in considerazione nel fabbisogno energetico di un atleta?

Proteine e carboidrati: i protagonisti dell’alimentazione

Uno degli argomenti che sta più a cuore alle persone a cui piace curare il proprio corpo, anche con l’attività fisica, è come bilanciare correttamente l’apporto di carboidrati con quello proteico. Per raggiungere una forma ottimale tramite una corretta alimentazione, è necessario fornire al nostro organismo i giusti nutrienti, in maniera da soddisfare i fabbisogni in relazione a diversi aspetti:

  • Strutturale: legato al sostegno dell’apparato muscolo-scheletrico, è assicurato dal corretto apporto di proteine che varia in base alla tipologia di sport praticato (sport di resistenza piuttosto che di forza;
  • Energetico: è basato, soprattutto, su una giusta assunzione di carboidrati, in relazione alla durata degli allenamenti e alla frequenza settimanale;
  • Preservare lo stato di idratazione: l’assunzione della corretta quantità di acqua e di sali minerali è uno degli aspetti principali di ogni tipo di dieta, ed è ancor più importante per chi pratichi attività sportiva, per reintegrare correttamente i liquidi persi con la sudorazione.

 

Il compito del nutrizionista sarà quello di  trovare un compromesso per l’assunzione di questi nutrienti in modo che vengano assorbiti adeguatamente e, non secondariamente, nel momento più idoneo. Infatti nel caso di uno sportivo, non è importante solo cosa mangia ma anche quando, dato che quest’ultimo fattore deve essere necessariamente rapportato con i suoi tempi di allenamento.

Quali sono i pasti principali di uno sportivo

I parametri da rispettare per ottenere una dieta personalizzata sono certamente da relazionare al tipo di sport praticato, alle ore di allenamento settimanali e agli orari. Sia che l’atleta sia professionista o dilettante, tutti i pasti nella giornata sono importanti: 

  • Colazione: troppo spesso sottovalutata, si tratta di un momento molto importante per una giusta alimentazione. Recenti studi hanno dimostrato che una colazione completa porti ad un sensibile miglioramento dei parametri cardio-metabolici e ad un aumento delle performace cognitive
  • Spuntino di metà mattinata: permette all’organismo di mantenere la giusta energia per il proseguimento della giornata, consentendo tra l’altro di poter arrivare al pranzo con il giusto appetito
  • Pranzo: è considerato da molti esperti il pasto più importante. Consumare un pranzo equilibrato è un vero toccasana per il nostro metabolismo.
  • Spuntino di metà pomeriggio: ancor meglio se consistente nell’assunzione di frutta per evitare cali energetici
  • Cena: pasto che spesso viene svolto dopo l’attività fisica, la sua importanza è proprio quella di fornire al corpo le energie e i nutrienti consumati durante l’attività fisica

Per ognuno di questi momenti molto importanti durante la nostra giornata la chiave è sempre l’equilibrio. È importante che i pasti, oltre al non essere saltati, debbano essere sempre consumati con la giusta dose di equilibrio e completezza. Fondamentale quindi è cercare di assumere alimenti diversi per incamerare più nutrienti possibili come, ad esempio, le fibre presenti nella verdura, le quali andrebbe ingerite ad ogni pasto.

In alcuni casi specifici il nutrizionista potrebbe decidere, insieme al paziente, di integrare la propria dieta con alcuni integratori alimentari ed energetici in grado di aiutare ulteriormente l’atleta durante la gara.

Centro medico Eclepta: l’eccellenza nel campo della nutrizione per sportivi

Se sei uno sportivo che ha come obiettivo quello di migliorare le sue prestazioni atletiche attraverso uno specifico piano alimentare personalizzato, capace di aumentare anche il benessere generale del corpo, Eclepta è l’ideale per te. Nelle nostre strutture avrai la possibilità di essere seguito da professionisti di primo livello nel campo del nutrizionismo sportivo che ti seguiranno passo dopo passo senza lasciare nulla al caso.

In un primo momento i nostri esperti valuteranno il quadro di salute generale e raccoglieranno i parametri antropometrici, come altezza e peso. Successivamente, tramite un esame chiamato analisi bioimpedenziometrica, verrà valutata la composizione corporea, ossia la distribuzione del peso tra massa magra e massa grassa, in funzione dello stato di idratazione. Nelle visite periodiche di controllo verrà monitorato costantemente lo stato fisico e saranno valutate le eventuali oscillazioni dei parametri impedenziometrici. Nel caso in cui uno sportivo, sottoposto a particolari condizioni di stress, avesse bisogno o ne facesse richiesta, potrà avvalersi anche dell’aiuto di uno psicoterapeuta specializzato nel settore.

Per qualsiasi altro tipo di informazione non esitare a contattarci oppure vieni a trovarci, saremo lieti di rispondere alle tue domanda e di soddisfare ogni tipo di esigenza.