fbpx
camera criogenica sport

Camera criogenica sport: recupero della performace fisica

Scopri i benefici della crioterapia per benessere fisico post allenamento

Camera criogenica sport: cos’è e come funziona

La camera criogenica, detta anche criocamera, è il macchinario utilizzato per la crioterapia sistemica, tecnica che prevede la totale immersione del corpo nel freddo. La criocamera viene raffreddata tramite l’utilizzo dell’azoto liquido, il quale riesce a far scendere la condizione termica fino ai -140°.

E’ molto importante sottolineare che a differenza di quanto avviene nella criosauna, dove la testa del cliente rimane fuori dal macchinario rendendo l’esposizione al freddo soltanto parziale, nelle criocamere l’immersione del corpo è totale, peraltro senza che quest’ultimo entri in nessun modo in contatto con l’azoto.

Data l’esposizione a temperature di molto al di sotto dello zero è fondamentale rivolgersi ad un centro che utilizzi macchinari in grado di monitorare in totale sicurezza e controllo il trattamento dall’inizio alla fine, garantendo delle prestazioni di alto livello avvalendosi della presenza di personale qualificato capace di intervenire in caso di problemi.

Camera criogenica: i vantaggi della crioterapia sistemica nello sport

La crioterapia sistemica, o total body, è la tipologia di trattamento che viene effettuato all’interno di una camera criogenica. Durante questo trattamento il corpo viene sottoposto ad uno shock termico, innescando così un repentino abbassamento della temperatura corporea a livello superficiale. In seguito a questo si avvia un processo di vasocostrizione, vale a dire una riduzione del calibro dei vasi sanguigni.

Una tecnologia come questa può essere certamente molto utile anche in ambito sportivo. Grazie ad alcuni processi che riesce ad innescare nel corpo, come la stimolazione vascolare sistemica e del microcircolo, consente un pronto recupero dopo un allenamento o una gara. I principali vantaggi in ambito sportivo sono legati alla potente azione antinfiammatoria, la quale risulta essere molto efficace nel trattamento di patologie come:

  • tendinopatie
  • lesioni muscolari e dolori articolari
  • recupero post-esercizio, soprattutto in caso di esercizi particolarmente intensi
  • recupero atletico tramite biostimolazione
  • condizioni post-traumatiche, quali sovraccarico e infiammazione del sistema motorio oltre a quello dei tessuti molli

L’utilizzo di sedute di crioterapia non è limitabile soltanto al campo sportivo, infatti esistono moltissime patologie che possono essere trattate tramite questa innovativa tecnica.

Quali altre patologie curare con la crioterapia

Come detto la crioterapia non è particolarmente indicata soltanto per il recupero dopo una prestazione sportiva. Infatti, sia nel caso di un trattamento total body che localizzato, è possibile dare sollievo, nel maggior parte dei casi fin dalla prima seduta, anche ad altre problematiche. Ecco i principali utilizzi:

  • trattamento di lombalgie e lombosciatalgie
  • coadiuvare trattamenti contro l’osteoporosi o la fribromialgia
  • contrastare i dolori causati dall’artrite reumatoide o dalla spondilite anchilosante
  • contrastare l’insorgere e i sintomi della sclerosi multipla (SM)
  • ridurre la stanchezza fisica
  • migliorare la qualità del sonno
  • migliorare i processi cognitivi e concentrazione
  • Tutto questo è possibile grazie ai tre effetti principali che un trattamento di crioterapia assicura:
  • Effetto analgesico, il dolore diminuisce quando una zona lesionata entra in contatto con un elemento freddo grazie all’ipotermia che diminuisce la trasmissione degli impulsi nervosi
  • Effetto antiedemigeno, il freddo stimola vasocostrizione superficiale che impedisce possibili stravasi di liquido interstiziale andando così a ridurre il gonfiore a ridosso della lesione
  • Azione antispastica e miorilassante, i muscoli non riescono a mantenere la contrazione se esposti a basse temperature, come in caso di permanenza nella camera criogenica, in quanto il freddo favorisce il rilassamento muscolare, riduce le tensioni e le infiammazioni

Grazie a queste capacità specifiche della crioterapia sarà possibile in tutti i casi ridurre sensibilmente i tempi di recupero.

Centro Medico Eclepta: migliori trattamenti in camera criogenica a Roma

Le camere criogeniche che utilizziamo nel nostro centro medico sono certificate per trattamenti medico sanitari, estetici e fisioterapici, sono fornite dall’azienda 02h.it unico distributore in Italia della tecnologia Cryo Science. Per abbassare la temperatura sottozero all’interno della camera criogenica sport viene utilizzato l’azoto liquido fornito dall’azienda italiana Sapio, punto di riferimento nel nostro paese per la produzione di gas per fini medici.

Nella nostra struttura potrai trovare la perfetta combinazione tra avanguardia tecnologica e staff altamente qualificato. Il nostro personale ti assisterà in tutte le fasi per metterti a tuo agio e garantirti un’eccezionale esperienza di recupero fisico.
Inoltre la criocamera presente nel nostro centro, provvista di sensori per il rilevamento della temperatura ambientale e dell’ossigeno, è dotata di postazione singola per garantirti il maggior comfort possibile oltre a grande libertà di movimento.

Per qualsiasi dubbio puoi contattarci in qualsiasi momento, siamo a tua completa disposizione per fornirti tutti i chiarimenti di cui hai bisogno.