N.I.R. e ONDE D’URTO

Eclepta / Medicina Estetica  / N.I.R. e ONDE D’URTO

N.I.R. e ONDE D’URTO

Due trattamenti anticellulite per mettere k.o. culotte de cheval, rotolini e chili di troppo, molto richiesti dalle celebrità d’oltreoceano, sono la N.I.R. e le onde d’urto  

La N.I.R. (Near to Infrared) è un macchinario che mediante un apposito manipolo, emana una luce ad infrarossi che riconosce l’acqua in eccesso nei tessuti e ne stimola l’eliminazione; il calore piuttosto elevato (circa 40-50 °C), monitorato attraverso un termometro interno al manipolo, innesca la produzione di nuove fibre collagene con immediato effetto tightening della cute ed attenuazione dell’aspetto a buccia d’arancia. Il trattamento che si esegue su gambe, glutei, braccia, addome è indicato anche quando i tessuti sono semplicemente rilassati, ad esempio dopo il parto. Non è doloroso, si può eventualmente avvertire solo un leggero fastidio dovuto al calore. Si consiglia un trattamento a settimana per un totale  di 6/8 sedute: i risultati sono visibili già dopo il secondo trattamento.

Le onde d’urto rassodano i tessuti e ne migliorano il drenaggio. Il trattamento è indicato per tutti i tipi di cellulite, anche se quella edematosa risponde meglio poiché il tessuto si libera più in fretta dei liquidi in eccesso. Penetrando nella zona da trattare, provocano l’aumento della  tonicità dell’epidermide e la vascolarizzazione del tessuto sottocutaneo, le cellule adipose riducono le loro dimensioni fino a riprendere la loro grandezza naturale. Ogni trattamento dura 30/40 minuti ed occorrono, a seconda dei casi, 8/10 sedute.

 

Prima di iniziare entrambi i protocolli verrà eseguita un’analisi della figura della paziente, fotografando la zona interessata prima e dopo il trattamento al fine di monitorarne i risultati.